15/10/2019 11:09

Turchia, Calhanoglu risponde alle critiche

"Siamo con la nostra nazione al 100%".




calcio | Serie A

tags: spot

Il centrocampista del Milan e della Turchia Hakan Calhanoglu a Sportmediaset ha risposto alle critiche per il saluto militare: "Su questa cosa parlano tutti dopo la nostra esultanza. Io gioco per la mia nazionale e come tutti voglio il massimo, ma la politica è un’altra cosa. Noi siamo giocatori, siamo qui per giocare. Siamo con la nostra nazione al 100%, anche nelle difficoltà".


Il cambio tecnico al Milan: "Innanzitutto ci tengo a ringraziare mister Giampaolo. Grazie per tutto, è un buon allenatore ma in questo periodo al Milan si cambia velocemente. Ora vediamo con Pioli, siamo forti, abbiamo in squadra tanti giocatori forti e vogliamo fare bene".



Sportal.it - www.sportal.it
Copyright SPORTAL Tutti i diritti riservati




Squadre Serie A