09/11/2019 09:31

Crisi Napoli, un grande ex si schiera con i tifosi

L'ex portiere azzurro Iezzo è amareggiato: "Scritta una pagina bruttissima, si chieda scusa a chi fa sacrifici per seguire la squadra".




calcio | Serie A

tags: UnderNews Napoli

Intervistato da 'NapoliSoccer.Net', l’ex portiere degli azzurri Gennaro Iezzo ha parlato del momento difficile attraversato da squadra e società dopo il caos scoppiato a seguito della decisione dei giocatori di interrompere al termine della partita contro il Salisburgo il ritiro imposto dal presidente De Laurentiis.


Secondo l'ex estremo difensore bisogna ripartire subito per salvare la stagione: “È stata scritta una pagina bruttissima della storia recente del Napoli. Oramai non si può tornare indietro, bisogna ripartire ad iniziare dal presidente che, assieme ad allenatore e giocatori deve fare superare questa situazione e ritrovare unione per portare a casa almeno la qualificazione alla Champions League del prossimo anno. C’è ancora in ballo il passaggio del turno in Europa, la Coppa Italia, ci sono tante competizioni e c’è tutto il tempo per risalire la classifica, però questo lo puoi fare soltanto quando lavori in piena sintonia”.


Iezzo prova a mettersi nei panni dei tifosi: “Bisognerebbe trovare il modo per chiedere scusa ai tifosi che sono quelli che pagano il conto più salato in questa vicenda, per la passione e i soldi che mettono ed i sacrifici che fanno per poter seguire la squadra allo stadio".
 



Sportal.it - www.sportal.it
Copyright SPORTAL Tutti i diritti riservati




Squadre Serie A