You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

CONSIGLI

Difensori consigliati al fantacalcio per la 19a giornata


Siamo arrivati al giro di boa. L’ultimo turno del girone di andata inizierà venerdì e finirà domenica sera. Sarà un turno interessante con partite di livello come Milan-Atalanta. Attenzione a non sbagliare le scelte! Leggete i nostri articoli per schierare sempre la formazione migliore.

In questo articolo andremo ad analizzare quali sono i difensori che a nostro avviso potrebbero regalarvi buone prestazioni e, chissà, magari qualche bonus. Buona lettura cari amici!


BENEVENTO vs TORINO

Venerdì 21 gennaio, ore 20.45

La giornata si apre con il match del Vigorito tra il Benevento,  reduce da due sconfitte consecutive, e il Torino del neo allenatore Nicola. Per l’occasione Inzaghi si affiderà alla solita difesa a 4 con Barba a sinistra e Caldirola-Glik al centro. Maggio potrebbe partire titolare qualora Improta venisse schierato nel suo ruolo naturale. A nostro avviso, dovete schierare, ma solo in terza fascia visto che Belotti è una brutta bestia, il difensore polacco lasciando fuori gli altri (8 gol subiti nelle ultime due partite). Vorrà riscattarsi dopo il disastro dell'ultima giornata.

Nel Toro Nicola schiererà una difesa a 3 composta da Lyanco, Bremer e Izzo con Rodriguez (in ballottaggio con Ansaldi) e Singo sulla linea dei centrocampisti. Schierate il fluidificante ivoriano (tra le nostre scommesse di giornata). Sì anche a Izzo recentemente in buona forma. Non ci convincono Lyanco e Bremer contro un attacco tecnico e veloce come quello delle streghe.

Vi ricordiamo che per questa partita potrete aspettare le formazioni ufficiali per prendere le vostre decisioni.


ROMA vs SPEZIA

Sabato 22 gennaio, ore 15.00

La seconda di fila contro e la seconda di fila all’Olimpico tra Roma e Spezia. Visto il precedente di qualche giorno fa e le soventi amnesie difensive della retroguardia capitolina, sebbene il divario tra le due squadre sia notevole, fate attenzione con i difensori della Roma. Puntate su Smalling e Karsdorp

Per i motivi di cui sopra, e considerata la caratura inferiore dei singoli nella retroguardia dello Spezia, nessun difensore aquilotto è consigliato in questa partita.  


MILAN vs ATALANTA

Sabato 22 gennaio, ore 18.00

Big match di giornata tra le due squadre che, a nostro avviso, giocano il calcio più divertente. Le aspettative sono alte e potrebbe essere una partita ricca di gol. Inevitabile pertanto che le difese debbano essere oggetto di particolare attenzione. Nei rossoneri torna Hernandez (risultato un falso positivo), ma mancherà lo squalificato Romagnoli. La difesa sarà quindi composta da Calabria, Kalulu, Kjaer e Teho Hernandez. Di questi inseriamo i terzini Calabria ed Hernandez: l’avversario è ostico, ma le loro prestazioni sono state sin qui di altissimo livello.

Lo stesso discorso si può fare per la dea. I tre dietro dovrebbero essere Toloi, Romero e Djmisiti con Hateboer e Gosens sulle fasce. A nostro avviso gli esterni sono da schierare (nel recupero a Udine si sono divisi la partita come minutaggio e sono, di conseguenza, abbastanza freschi). Evitate i centrali.


UDINESE vs INTER

Sabato 22 gennaio, ore 18.00

L’Udinese viene dal buon punto contro l’Atalanta nel recupero infrasettimanale in cui ha dimostrato la solita buona organizzazione difensiva che la porta, da molto tempo ormai, a essere una delle squadre che subisce meno gol del nostro campionato tra quelle coinvolte nella lotta per non retrocedere. Ma l’avversario di turno è, ancora una volta, proibitivo. Di conseguenza facciamo solo un nome, ma da inserire tra le possibili sorprese di giornata. Parliamo di Samir (chissà che su corner….). Gli altri sono da evitare.

Nessun problema invece con i difensori dell’Inter. I proverbiali problemi offensivi dell’Udinese persistono anche quest’anno. Dentro quindi De Vrij, Bastoni, Skriniar, Hakimi e Young. Nella fasce potrete vedere la suddivisione per gradimento di questi giocatori appena menzionati. Ps: occhio solo a Young che potrebbe rifiatare.


FIORENTINA vs CROTONE

Sabato 22 gennaio, ore 20.45

Dopo il 6 a 0 patito a Napoli, vogliamo scommettere sulla retroguardia della viola che, complice anche l’avversario (il Crotone è comunque squadra in forma), ha la possibilità di riscattarsi. Dei tre dietro, che saranno Pezzella, Milenkovic e Igor, schierate il secondo senza remore. Sulle fasce dovrebbe tornare titolare Caceres, a sfavore di Venuti, con Biraghi sulla sinistra.  Entrambi si possono mettere, ma preferiamo il primo.

Tra i nostri consigliati c’è anche Reca, al rientro dopo la squalifica della settimana passata. Djidji sta giocando discretamente, ma eviteremmo di buttarlo nella mischia. Fuori gli altri.


JUVENTUS vs BOLOGNA

Domenica 23 gennaio, ore 12.30

La domenica si apre con il lunch match dello Stadium dove la Juve, reduce dalla vittoria in Supercoppa contro il Napoli, vuole tornare a vincere anche in campionato dopo la sconfitta di Milano. In difesa scelte quasi obbligate per Pirlo con la riconferma in blocco della difesa schierata ieri a Reggio Emilia. Spazio quindi a Cuadrado, Bonucci, Chiellini e Danilo. A nostro avviso sono tutti da mettere, ma guardate in fondo all'articolo in che fasce.

Discorso diametralmente opposto quello da fare per il Bologna che ha ottenuto tre punti vitali nell’ultima giornata prima di affrontare Juve e Milan. Della retroguardia felsinea vi facciamo un solo nome da inserire tra le sorprese: Tomiyasu. Il difensore nipponico ci piaceva già l’anno scorso, ma quest’anno da centrale le sue prestazioni hanno raggiunto un livello davvero notevole.


GENOA vs CAGLIARI

Domenica 23 gennaio, ore 15.00

Dopo il buonissimo pari di Bergamo Ballardini va verso la riconferma del pacchetto arretrato con Masiello, Radovanovic e Criscito. Sulle fasce spazio a Zappacosta e uno tra Czyborra e il recuperato Pellegrini. Ci fidiamo solo del rigorista Criscito e di Zappacosta che sta recuperando la condizione. Attenzione al Cagliari però che è 11 partite che non vince e ha le carte per far male alla retroguardia lenta del grifone. 

Nel Cagliari che subisce davvero tanti gol vi facciamo il nome del solo Godin che vorrà rifarsi dopo aver subito in lungo e in largo la possenza di Ibrahimovic nell’ultimo match. Gli avversari di turno non sono al livello dello svedese e il difensore uruguaiano può vivere una bella domenica. 


VERONA vs NAPOLI

Domenica 23 gennaio, ore 15.00

Partita proibitiva per la difesa dell’Hellas. Il Napoli, se in giornata, gioca un calcio spumeggiante. Per questa ragione non è consigliabile affidarsi ai difensori centrali del Verona. L’unico a cui si può pensare, in caso di mancanza di alternative, è Dimarco che ultimamente ha il vizio del goal.

Potrebbe invece essere la partita giusta per schierare quasi tutti i difensori del Napoli. Il Verona infatti non ha ancora risolto la sua atavica difficoltà in zona gol. Dentro quindi Di Lorenzo, Manolas e Koulibaly. Senza indugi. Evitate il terzino sinistro, soprattutto qualora dovesse essere Hysai che non giocherebbe quindi nella sua fascia di competenza.


LAZIO vs SASSUOLO

Domenica 23 gennaio, ore 18.00

Dopo al vittoria nel derby il morale è alle stelle in casa Lazio. Alcune assenze importanti rischiano di rendere più difficile la partita contro una squadra organizzata come il Sassuolo. In difesa comunque le scelte sono quasi obbligate visto l’infortunio di Luiz Felipe. Giocheranno Patric, Radu e Acerbi con quest’ultimo, come al solito, tra i nostri consigliati insieme a Lazzari (se difensore nelle vostre leghe).

Nel Sassuolo nessun difensore è consigliato vista la potenza offensiva dell’avversario (con un Immobile letteralmente immarcabile e che, anche quest’anno, segna con una costanza disarmante).


PARMA vs SAMPDORIA

Domenica 23 gennaio, ore 20.45

Concludiamo la nostra rubrica con il posticipo del Tardini. D’Aversa dovrebbe recuperare Gagliolo in vista della partita contro la Samp. Il difensore svizzero andrà a comporre il quartetto difensivo insieme a Iacoponi, unico consigliato nei ducali, Pezzella e Busi. Ancora fuori gli altri infortunati.

Nella Samp da valutare il rientro di Tonelli che si gioca il posto con Colley. Certi del posto Bereszynski, Yoshida (fresco di rinnovo) e Augello. L'ultimo rientra nei nostri consigliati di giornata. 


Elenco per fasce divise per priorità

Qui di seguito puoi trovare i giocatori consigliati divisi per fasce per poter scegliere i migliori da schierare. Questa è solo un’indicazione che ti aiuterà a sciogliere i tuoi dubbi su chi lasciare in panchina o schierare nell’11 titolare.

Cosa fare se hai due o più giocatori consigliati nella stessa fascia?

Se due o più giocatori della tua rosa sono presenti nella medesima fascia, ti consigliamo di scegliere il giocatore che, per caratteristiche, stato di forma, titolarità e posizione in campo, dà più possibilità di ottenere bonus o prendere un voto positivo! Ti consigliamo, inoltre, di leggere le nostre descrizioni sulle singole partite, nelle quali indicheremo più dettagliatamente i giocatori che saranno titolari e il loro stato di forma, per darti un’indicazione in più su chi schierare!


PRIMA FASCIA (si prevede che siano determinanti):

Cuadrado, Koulibaly, Criscito, Milenkovic, De Vrij, Chiellini, Singo, Hakimi, Lazzari, Theo Hernandez.


SECONDA FASCIA (si prevede che facciano bene e diano un utile contributo):

Danilo, Bonucci, Manolas, Gosens, Caceres, Augello, Bastoni, Acerbi, Izzo, Zappacosta, Iacoponi, Karsdorp.


TERZA FASCIA (crediamoci! Apparentemente per loro dovrebbe essere una giornata spenta ma potrebbero stupirci!):

Calabria, Godin, Skriniar, Hateboer, Smalling, Glik, Samir, Biraghi, Tomiyasu, Dimarco, Young, Di Lorenzo.


Francesco Valenza
Fanta.Soccer



Commenti all'articolo
Non sono presenti commenti per l'articolo... Per commentare l'articolo devi essere registrato ed autenticato


vai all'elenco
Partite Live
Ultimi risultati
chiudi